Proteine , come e quando assumerle


come-assumere-proteineUna corretta alimentazione è sufficiente per far fronte a una moderata attività fisica. Ma nel caso di allenamenti più intensi e prolungati è necessario aumentare il fabbisogno di alcuni nutrienti prima o dopo la performance.

Personalmente ritengo che sia importante l’orario in cui si svolge un allenamento, una performance mattutina esclude qualsiasi tipo di cibo solido e predilige un’ integrazione proteica liquida. Svolgendo l’allenamento in tarda mattinata è preferibile assumere un mix bilanciato di proteine e carboidrati semplici a basso indice glicemico (vanno esclusi quindi pasta, pane, riso, patate, carote) e Sali minerali.

 

Dopo un pasto moderato con questi macronutrienti è preferibile allenarsi 2 ore dopo.

In un allenamento serale invece si presuppone l’assunzione di proteine derivare dalla carne sempre accompagnate da carboidrati semplici e l’aggiunta di fibre.

 

Nel  post-allenamento invece sarà necessario aggiungere ai carboidrati complessi della frutta , delle proteine nobili e qualche grasso. Infatti bisogna considerare che il periodo immediatamente successivo allo sforzo fisico  serve in buona parte a reintegrare tutto ciò che di utile il corpo ha perso durante l’allenamento. Quindi nutrirsi in modo adeguato è fondamentale.

 

Durante l’allenamento è consigliabile, bere con moderazione e a sorsi dei preparati a base di carboidrati. Tuttavia ogni sport ed ogni organismo presentano differenze sostanziali a tal riguardo. Per questo motivo ciò che è su riportato va interpretato come un discorso generale; è sempre bene cioè rapportare il tutto a se stessi e chiedere conferma agli specialisti del settore se tali abitudini sono adattabili anche al vostro caso.

Commenti
Condividi su Facebook

Lascia un commento

Oppure

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *